L’uomo e l’immagine. Tecniche, significati e protagonisti di una storia universale: questo il titolo del nuovo corso per insegnanti in programma al Museo Per Via nel mese di marzo 2017. Un corso che, partendo dalla collezione del Museo Per Via di Pieve Tesino, offre alcuni lineamenti per orientarsi nell’affascinate mondo dell’immagine pre-digitale.

premessa

L’immagine è un veicolo di comunicazione universale. Da sempre permette agli uomini di esprimere e fissare emozioni, di raccontare e tramandare storie, di riflettere idee e renderle immediatamente intellegibili a chiunque. Uno strumento di comunicazione rapido e potentissimo, che ha attraversato le epoche, rinnovandosi nelle tecniche di produzione, facendosi espressione del mutare del gusto e del pensiero e prestandosi ad innumerevoli utilizzi diversi. Fino a divenire elemento fondante della web communication contemporanea. Proprio l’incontrollata circolazione delle immagini proposta dalla cultura digitale spesso ha finito per svilire, anziché valorizzare, il significato culturale delle immagini. Ne ha depotenziato la capacità di essere oggetto d’analisi e di interpretazione delle civiltà del presente e del passato. Partendo da queste considerazioni, il corso si propone di offrire alcuni lineamenti fondamentali per aiutare i docenti di orientarsi nell’affascinate mondo dell’immagine pre-digitale.

il corso

Secondo un approccio interdisciplinare, tre filoni principali permetteranno di problematizzare l’oggetto “stampa”: l’evoluzione delle tecniche di riproduzione dell’immagine, le pratiche culturali ad esse legate e la funzione sociale che ne discende e, infine, l’importanza assunta dalla loro diffusione su larghe tirature nella comunicazione moderna, nella costruzione del consenso e nel disciplinamento dell’opinione pubblica. Tematiche che introducono alla presa di coscienza della complessità celata, ieri come oggi, dietro all’immediatezza comunicativa dell’immagine. Vengono offerte alla professionalità dei docenti come strumento trasversale, atto a suscitare implicazioni didattiche in ambiti e materie diverse.

OBIETTIVI E MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

Il seminario si propone come occasione per introdurre al mondo della storia della stampa e dell’immagine. Ne saranno definiti i principali lineamenti contenutistici e metodologici, includendo la narrazione del Museo Per Via in un contesto più ampio. Le tematiche affrontate offriranno la possibilità di mettere a punto tecniche di analisi critica del materiale a stampa che potranno poi essere impiegate in numerosi ambiti didattici. Il tempo di lavoro sarà suddiviso fra momenti frontali e fasi di sperimentazione diretta.

DESTINATARI

Insegnanti della scuola primaria e secondaria di I e II grado.

CONTENUTI FORMATIVI E DOCENTI

Il corso, della durata complessiva di dieci ore, sarà articolato nei seguenti moduli formativi:

  • Lineamenti di storia della stampa – prof.ssa Adriana Paolini, Università di Trento.
  • L’altrove sognato. Le stampe e l’universo femminile – dott.ssa Rosanna Cavallini, artista, ideatrice del progetto SoggettoMontagnaDonna e già membro del comitato scientifico del Museo Per Via.
  • La stampa e la diffusione delle idee – prof. Massimo Rospocher, ricercatore FBK – Isig, Università di Trento.
SEDE E CALENDARIO

Il corso, della durata complessiva di dieci ore si terrà presso il Museo Per Via di Pieve Tesino il 9, il 16 ed il 23 marzo 2017. I primi due moduli avranno luogo dalle ore 15 alle ore 18. Il 23 marzo, invece, alla terza lezione seguirà la visita guidata al Museo. Seguirà la presentazione dei percorsi didattici offerti all’interno dello stesso: l’appuntamento pertanto si svolgerà dalle ore 15 alle ore 19.

NOTE LOGISTICHE

L’iscrizione al corso potrà essere effettuata gratuitamente entro il 24 febbraio 2017, scrivendo all’indirizzo email didattica.fdg@degasperitn.it. Il corso è accreditato quale attività di aggiornamento per il personale insegnante presso la Provincia autonoma di Trento

INFORMAZIONI

Durata del corso: 10 ore divise in tre giornateDate: 9 e 16 marzo, ore 15-18, 23 marzo, ore 15-19